Benvenuto, visitatore!   RSS Feed

Scheda Liutaio in provincia di Grosseto Antonio Gargiulo

Liutaio in provincia di Grosseto Antonio Gargiulo

Descrizione

La via della liuteria è un cammino difficile per chi lo intraprende, ci sono molti fattori che contribuiscono alla perfetta riuscita del prodotto, in primis una profonda passione e dedizione per uno strumento difficile come la chitarra, sia come strumento vero e proprio che come tecnica esecutiva.
Antonio Gargiulo inizia la sua attivita chitarristica nel 1975 studiando vari stili, dal classico al moderno passando per il blues, la bossanova ed il jazz.
Nel 1984 apre uno dei negozi-laboratorio più tipici della capitale, Guitar Fashion dove, trattando strumenti usati, inizia a capire le tecniche costruttive dei più disparati strumenti, dalle elettriche alle classiche, dalle semiacustiche alle folk.
Ben presto sceglie di dedicare il suo interesse a ciò che è dietro alla chitarra piuttosto che intraprendere la carriera di musicista, ed è qui che, grazie alla sua attività, entra in contatto con musicisti di calibro internazionale e non, ognuno con le sue problematiche ed esigenze riguardo le prestazioni del proprio strumento. Inizia quindi un vero e proprio studio riguardo l'assetto e la manutenzione della chitarra sotto tutti i punti di vista, cercando sempre di soddisfare al meglio le esigenze del musicista, riscontrando sempre consensi e stima.
Forte delle sue esperienze, si trasferisce in Toscana, sul Monte Amiata, ed inizia così a costruire secondo i suoi punti di vista degli strumenti personali sia per forme che per caratteristiche timbriche, riscuotendo notevole successo.
Le sue chitarre possono definirsi delle opere uniche in quanto non tende mai, richieste a parte, a produrle in serie, infatti ogni strumento viene iniziato e finito individualmente, prestando cura e attenzione sia alla scelta dei materiali che alla cura dei particolari e della suonabilità.
Invito chi di voi reputi uno strumento artigianale come un qualcosa di particolare che esca leggermente fuori dai canoni e che sia in grado di soddisfare le proprie esigenze, a provare o almeno vedere tali strumenti per suonare con mano il frutto di tale passione.
Potete visitare o contattare Antonio Gargiulo nel suo laboratorio di Casteldelpiano (GR), Piazza Garibaldi 26/a (cell.328-9844111), dove si può usufruire di assistenza specializzata su strumenti vintage e non, oltre al restauro di strumenti a corda, plettro e pizzico.

Strumenti / Ultimi strumenti inseriti
Chitarra Renaissance
 

Antonio Gargiulo

Chitarra Renaissance

Fondo e fasce: Palissandro Indiano Tavola armonica: Abete Fiemme Manico: Mogano Tastiera: Ebano Scala: 25" Intarsi: Abalone Capotasto e Ponticello: Osso ...

2922 total views, 1 today

Chitarra elettrica Travel
 

Liuteria Antonio Gargiulo

Travel guitar

Corpo: Varie essenze Manico: Acero Tastiera: Ebano o Acero o Palissandro Scala: 25,5" Meccaniche: Gotoh Vintage Finitura: Nitro o Olio Amplificazione: Pic...

2872 total views, 0 today

Chitarra classica
 

Liuteria Antonio Gargiulo

Chitarra classica Hauser

Fondo e fasce: Palissandro Indiano Tavola armonica: Abete Fiemme Manico: Cedrella Tastiera: Ebano Larghezza capotasto: 50 mm Scala: 650 mm Intarsi: Rosett...

5112 total views, 2 today

Lapsteel guitar
 

Liuteria Antonio Gargiulo

Lapsteel guitar

Fondo e fasce: Mogano Tavola armonica: Acero fiammato Manico: Mogano Tastiera: Palissandro Scala: 25,5" Intarsi: Abalone Meccaniche: Gotoh Vintage Finitu...

2109 total views, 1 today

Chitarra jazz
 

Liuteria Antonio Gargiulo

Chitarra jazz Fania

Caratteristiche: Trasduttore K&K sotto la tavola armonica; fornita con due capotasti (osso e ebano)

5828 total views, 2 today

 

Liuteria Antonio Gargiulo

Chitarra classica

Fondo e fasce: Palissandro Indiano Tavola armonica: Abete Fiemme Manico: Mogano Tastiera: Ebano Scala: 25" Intarsi: Abalone Capotasto e Ponticello: Osso ...

3847 total views, 1 today